Cassetta degli Attrezzi

Codice della Strada - Decreto Legislativo 30 aprile 1992 n. 285 e successive modificazioni.

CE 561/2006 - Relativo all'armonizzazione di alcune disposizioni in materia sociale nel settore dei trasporti  su strada e che modifica i regolamenti del Consiglio (CEE) n. 3821/85 e (CE) n. 2135/98 e  abroga il regolamento (CEE) n. 3820/85 del Consiglio.

CEE 3821/1985 - Regolamento del Consiglio relativo all'apparecchio di controllo nel settore dei trasporti su strada.

CE 2135/1998 - Regolamento che modifica il regolamento (CEE) n. 3821/85 relativo all'apparecchio di controllo nel settore dei trasporti su strada e la direttiva 88/599/CEE concernente l’applicazione dei regolamenti (CEE) n. 3820/85 e (CEE) n. 3821/85

D.Lgs. n. 144/2008 - Attuazione della direttiva 2006/22/CE, sulle norme minime per l'applicazione dei regolamenti n. 3820/85/CEE e n. 3821/85/CEE relativi a disposizioni in materia sociale nel settore dei trasporti su strada e che abroga la direttiva 88/599/CEE"

L 138/1958 - Orario di lavoro del personale degli automezzi pubblici di linea extra urbani adibiti al trasporto viaggiatori. (GU n.65 del 15-3-1958 )

D.Lgs 66/2003 - Attuazione delle direttive 93/104/CE e 2000/34/CE concernenti taluni aspetti dell'organizzazione dell'orario di lavoro.

RDL 2328/1923 - Disposizioni per la formazione degli orari e dei turni di servizio del personale addetto ai servizi pubblici di trasporto in concessione

D. Lgs 234/2007 - Attuazione della direttiva 2002/15/CE concernente l'organizzazione dell'orario di lavoro delle persone che effettuano operazioni mobili di autotrasporti.

D. Lgs. 81/2008 - Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (G.U. n. 101 del 30 aprile 2008).

D. 88/1999 - Regolamento recante norme concernenti l'accertamento ed il controllo dell'idoneità fisica e psico-attitudinale del personale addetto ai pubblici servizi di trasporto ai sensi dell'articolo 9, commi 3 e 4, del decreto del Presidente della Repubblica 11 luglio 1980, n. 753.

CQC - Carta di Qualificazione del Conducente.


DPR 753/1980 - Nuove norme in materia di polizia, sicurezza e regolarità dell'esercizio delle ferrovie e degli altri servizi di trasporto.

R.D. 148/1931 - Coordinamento delle norme sulla disciplina giuridica dei rapporti collettivi  del lavoro con quelle sul trattamento giuridico-economico del personale  delle ferrovie, tranvie e linee di navigazione interna in regime di concessione.


Legge 22 settembre 1960, n. 1054Estensione delle norme contenute nel regio decreto 8 gennaio 1931, n. 148, al personale degli autoservizi extra urbani. (GU n.247 del 8-10-1960 )


Legge 24 maggio 1952, n. 628 - Estensione delle norme del R.D. 8 gennaio 1931, n. 148 al personale delle filovie urbane ed extra urbane e delle autolinee urbane. 

Cinture di Sicurezza -  Uso del Casco e delle Cinture di Sicurezza.


Legge n. 146/1990 integrata con la Legge 83/2000 - Norme sull'esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali e sulla salvaguardia dei diritti della persona costituzionalmente tutelati.
Istituzione della Commissione di garanzia dell’attuazione della legge. (G.U. n. 137 del 14.6.90).
Regolamentazione Provvisoria Trasporto Pubblico Locale.

CCNL Autoferrotranvieri e Contratto Unico della Mobilità.


Non è consentito desumere la sussistenza del reato di guida in stato di alterazione psicofisica, dovuta all'assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope, sulla base dei soli dati sintomatici. Per l'accertamento del reato occorrono la presenza di un adeguato esame chimico su campioni di liquidi biologici con esito positivo nonché l’esecuzione di una visita medica che certifichi uno stato di alterazione psico-fisica riconducibile all'assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Legge 247 del 2007 sul Protocollo Welfare - Norme di attuazione del Protocollo del 23 luglio 2007 su previdenza, lavoro e competitività per favorire l'equità e la crescita sostenibili, nonché ulteriori norme in materia di lavoro e previdenza  sociale   (G.U. n. 301 del 29 dicembre 2007).  


Legge 23 luglio 1991, n.223 Norme in materia di cassa integrazione, mobilità, trattamenti di disoccupazione, attuazione di  direttive della Comunità europea, avviamento al lavoro ed altre disposizioni in materia di  mercato del lavoro (G.U. n. 175 del 27 luglio 1991).

ARGOMENTI:

Inps - Data: mer 14 marzo 2012 
L'INPS risponde ai numerosi quesiti che stanno arrivando in merito all'attivazione del canale telematico per la richiesta all'Istituto delle visite mediche di controllo domiciliare e/o ambulatoriale da parte dei datori di lavoro e alle relative indicazioni fornite gia' fornite con precedente circolare. Il datore di lavoro può inoltrare richieste in qualsiasi momento nell'arco delle 24 ore; tuttavia, saranno elaborate e smistate giornalmente ai medici di competenza le richieste pervenute entro le ore 9.00 per la fascia antimeridiana e le ore 12.00 per quella pomeridiana.

Privacy Data: lunedì 04 giugno 2012 
Per il Ministero del Lavoro è legittima sia la consegna del prospetto paga tramite posta elettronica non certificata che mediante la collocazione dello stesso su sito web dotato di un'area riservata con accesso consentito al solo lavoratore interessato, mediante utilizzabilità di una postazione internet dotata di stampante e l'assegnazione di apposita password o codice segreto personale.

DURC - Data: mercoledì 20 giugno 2012 L'INAIL ricorda alle proprie sedi che, prima di rilasciare DURC irregolari, è obbligatorio invitare la ditta alla regolarizzazione entro 15 giorni, come stabilito dal DM 24.10.2007.

Inps - Data: mercoledì 20 giugno 2012  
Entro il 30 giugno 2012 devono essere fruite le ferie del 2010. Qualora ciò non accada, il datore di lavoro deve versare i contributi entro il 16 agosto 2012 sulle ferie maturate e non godute a tale data.


Pensioni -  Data: mercoledì 04 luglio 2012 
Chiarite dall'INPS le condizioni per potere accedere al pensionamento anticipato per il personale viaggiante a seguito dei numerosi quesiti sorti dopo il varo della riforma delle pensioni. I lavoratori che hanno la qualifica di personale viaggiante, al compimento del 60° anno di età (se uomini), raggiungono l'età pensionabile e, se perdono il titolo abilitante, possono accedere al pensionamento con la decorrenza prevista dalla legge n. 247 del 2007.

Generale  - Data: mercoledì 04 luglio 2012 
La riforma del mercato del lavoro, di cui tanto si è discusso e che ancora farà discutere, è approdata in Gazzetta Ufficiale. 4 gli articoli composti, a loro volta, da numerosi commi. Razionalizzazione delle tipologie contrattuali esistenti, rivisitazione della disciplina del licenziamento illegittimo, revisione del sistema del sistema degli ammortizzatori sociali e degli strumenti di tutela del reddito, norme a tutela dell'equità di genere e misure a sostegno di politiche attive, dei servizi per l'impiego e della formazione professionale: queste, in sintesi, le principali aree di intervento. 


Orario di lavoro Registrazione dei lavoratori mobili sul libro unico con P Vale solo per i lavoratori non assoggettati ai limiti del dlgs 66/03.
Possibile effettuare sul LUL la registrazione dell'orario di lavoro dei lavoratori mobili indicando giornalmente con una «P» la presenza del lavoratore e procedendo mensilmente al riepilogo dell'orario effettivamente svolto. Questa agevolazione vale solamente con riferimento ai lavoratori che non sono assoggettati ai limiti orari di cui al dlgs n. 66/2003 (personale con mansioni direttive, capi reparto, dirigenti, quadri e simili), ma non anche per i lavoratori standard, anche se vengono retribuiti mensilmente. Lo precisa il ministero del lavoro nell'interpello n. 63/2009.



AGEVOLAZIONI LAVORATIVE 




Nessun commento:

Posta un commento