giovedì 28 aprile 2011

i grandi del G8...

Nell’isola del condottiero e delle camicie rosse i rivoluzionari incontreranno l’azienda in quel di Lamezia.

I componenti del G8 segneranno la rinascita dell’arcipelago che galleggia tra i sottomarini.

Dalla stanza dei bottoni usciranno le prime linee del progetto che i G8 e l’azienda hanno finora studiato. Cifre e date precise. Il tour de force tra i potenti della terra è fissato per domani 29 aprile 2011.

Si ha notizia comunque che il G8, che potrebbe essere allargato, convocato inizialmente per giorno 27, è stato fatto slittare a giorno 29 da urgenti informazioni che i rappresentanti della Regione dovevano comunicare ai rappresentanti dell’azienda.

Ma il vertice farà anche da lubrificante per gli ingranaggi farraginosi della burocrazia e tutti i progetti che l’azienda ha portato all’intesa con la Regione avranno una corsia preferenziale.

venerdì 22 aprile 2011

Tpl e affidamenti_4


Roma: L'AGCM con il bollettino n. 12 dell’11 aprile 2011 delibera su aggiornamento procedure di applicazione dell'articolo 23-bis del decreto legge n. 112/2008 - affidamenti in house dei servizi pubblici locali di rilevanza economica.

Le modifiche si sono rese necessarie per coordinare le procedure con le disposizioni introdotte dal regolamento attuativo dell'articolo 23-bis.

giovedì 21 aprile 2011

ciucci e capre...


Un proverbio antico e sapiente dice che “quando non ci sono i cavalli, debbono correre anche i ciucci”.

La tragedia, però, è che quando i ciucci recitano la parte del cavallo, si convincono di essere davvero puledri purosangue.

In questo periodo, oltretutto, si sono pure mischiate a loro le capre. Un mix davvero micidiale.

Gli Operatori di esercizio che pensano di essere rappresentanti sindacali stanno dimostrando di essere Intelligenti come gli asini e intraprendenti come capre.

Solo così si può giustificare che le FdC hanno sospeso il pagamento delle competenze (che riguardano al 95% gli Operatori di esercizio) e loro stanno zitti e buoni, subendo supinamente il finanziamento di un blocchetto di ticket-restaurant a tutti anticipando i soldi di tasca loro, non rendendosi conto che di fatto hanno accettato concettualmente la decurtazione della paga. Stupefacente!

La loro presunzione, comunque, e la frustrazione di non essere cavalli di razza gli è servita di fatto solo a tirare calci alla cieca e a calpestare tutto quanto hanno avuto intorno.

Complimenti, è un bel lavoro.

mercoledì 20 aprile 2011

Tpl e affidamenti_3


Roma: Tpl, la Corte Costituzionale deduce illegittimità della proroga dei contratti in Calabria con la sentenza n. 123 del 11/04/2011.

Illegittimi gli articoli 32, 38, commi 1 e 2, 43, comma 2, e 46 della legge n.8 del 26 febbraio 2010 della Regione Calabria.

La Corte stabilisce che la legge regionale non tiene nella dovuta considerazione l’art. 23-bis del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112 che "prevede le modalità ordinarie di affidamento dei servizi pubblici locali (tpl compreso) e un regime transitorio per l’affidamento, difforme da quello previsto della normativa regionale in questione".

venerdì 15 aprile 2011

lavori usuranti_2


approvato lo schema di decreto legislativo in materia di accesso anticipato al pensionamento per le lavoratrici e i lavoratori delle c. d. "categorie usuranti".

per potere avvalersi delle agevolazioni decretate, i lavoratori interessati dovranno produrre domanda entro settembre 2011.

il Decreto Legislativo prevede, comunque, che saranno emanate entro trenta giorni dalla sua entrata in vigore le necessarie disposizioni attuative.

nella pagina "lavori usuranti" il testo completo.

domenica 10 aprile 2011

lavori usuranti_1

E’ in via di approvazione veloce in Consiglio dei Ministri, dopo il vaglio delle commissioni competenti, lo schema di decreto legislativo ai sensi dell’art. 1, co 1 et 2, della Legge n. 183 del 4 novembre 2010 in tema di “Accesso anticipato al pensionamento per gli addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti”.

Nulla è ancora passato definitivamente in via ufficiale, tuttavia lo schema di decreto propone le categorie di lavoratori che saranno soggetti al dispositivo della legge. Tema tra l’altro ancora in dibattimento.

Ricordo che l’articolo 1 del Collegato lavoro delega il governo ad una revisione dell’attuale disciplina entro tre mesi dalla entrata in vigore del Collegato e, in effetti, lo scorso 28 gennaio ha emanato un decreto bozza dove si danno delle indicazioni di massima.

Il relativo iter parlamentare, quindi, non si è ancora concluso. Non appena si avrà notizia se ne darà notizia più dettagliata, nel link apposito, a tutti i lavoratori e le lavoratrici dei trasporti.

lunedì 4 aprile 2011

Tpl e affidamenti_2



Roma: pubblicato sulla G.U. il DPCM che proroga al 30 settembre il periodo transitorio.

Prorogati i termini contenuti nell'articolo 23-bis del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112.

Il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri relativo al trasporto pubblico mette nero su bianco un'ulteriore proroga dei termini, scaduti il 31 marzo, così come stabilito dall'articolo 1, comma 2, della legge 26 febbraio 2011, n. 10, di conversione del D.L. "milleproroghe".